Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» primo contatto
Mer Apr 26, 2017 11:17 am Da agronomo

» Semi di trifoglio
Mar Apr 04, 2017 10:42 am Da Antonella

» Melo portinnesti Geneva 11
Mar Apr 04, 2017 10:40 am Da Antonella

» galline non fanno uova
Dom Set 11, 2016 9:38 am Da Signor Pepperpot

» Bonus Occupazione
Sab Set 10, 2016 12:03 pm Da gioacchino

» UOVA FERTILI DI FARAONA GRIGIA
Gio Ago 11, 2016 11:24 am Da anna1

» Corso patentino fitofarmaci
Ven Lug 29, 2016 3:13 pm Da agronomo

» Vendo cassetta entomologica
Ven Lug 29, 2016 3:04 pm Da arielcasa

» Sono nuovo qui
Sab Lug 23, 2016 9:23 am Da tuttoagraria

» Sequoia Gigante
Mar Lug 19, 2016 7:45 pm Da mastrosimone

» [INFORMAZIONI]: Licuala cordata
Gio Lug 14, 2016 1:03 pm Da Agricoltore Toscano

» Foto alveare
Gio Lug 14, 2016 1:00 pm Da Agricoltore Toscano

» ape
Gio Lug 14, 2016 12:59 pm Da Agricoltore Toscano

» Gli oli 2T: consigli in rapporto al tipo di olio in uso
Gio Lug 14, 2016 12:49 pm Da Agricoltore Toscano

» Come preparare miscela per motosega
Mar Lug 12, 2016 1:28 pm Da Agricoltore Toscano

» Come costruire un passaggio su di una fossa di campo
Lun Lug 11, 2016 10:11 am Da Agricoltore Toscano

» Coltivazione piante grasse
Dom Lug 10, 2016 1:59 pm Da Agricoltore Toscano

» Disinfettare i tagli della potatura (alberi da frutto)
Sab Mar 19, 2016 7:34 am Da mastrosimone

» Richiamo per uccelli
Ven Mar 11, 2016 9:01 am Da mastrosimone

» Impollinazione artificiale kiwi
Gio Mar 10, 2016 6:56 pm Da mastrosimone

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Tuttoagraria

Tuttoagraria

TuttoAgraria
PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE l'amministratore di TuttoAgraria
Giovan Vito Blonda
tuttoagrariablog@hotmail.com
LA LUNA OGGI
Sito di qualità
I postatori più attivi del mese

Sondaggio

Per poter poter portare i trattori ci vuole il patentino chi di voi è d'accordo?

50% 50% [ 53 ]
50% 50% [ 54 ]

Totale dei voti : 107

Parole chiave


InsectShop

Realizzo e vendo Cassette entomologiche
con tutti gli ordini da voi richiesti.


insect_shop@hotmail.com

Blog:

Cellulare: 3489188759



XVIII Campionati Italiani di Avicoltura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

XVIII Campionati Italiani di Avicoltura

Messaggio Da tuttoagraria il Mar Nov 15, 2011 8:15 pm

XVIII Campionati Italiani di Avicoltura


Rimini 26-27 novembre 2011



Art.1


La Federazione Italiana delle Associazioni Avicole, FIAV onlus, indice la

XVIII edizione dei CAMPIONATI ITALIANI DI AVICOLTURA.


La manifestazione avrà luogo presso il SALONE FIERISTICO DI RIMINI.

Art.2


L'organizzazione e gestione della manifestazione è stata affidata alla associazione A.M.A.C.
Il Comitato Organizzatore di seguito C.O., è così composto:


  • Presidente SANTONI GIUSEPPE
  • Vicepresidente TURA GABRIELE
  • Direttore dell' Esposizione TURA GABRIELE
  • Segretaria BUSCAGLIA PAOLO/ CEPOLLINA SIMONE
  • Direttore Immagine TURA GABRIELE
  • Coordinatore logistico TURA GABRIELE
  • Responsabili ingabbio e sgabbio GABRIELLI MARIO/TURA GABRIELE/SANTONI GIUSEPPE /MONTESI GIULIANO
  • Supervisore benessere avicoli MONTESI GIULIANO/GABRIELLI MARIO/TURA GABRIELE
  • Assistenza ai giudici TURA GABRIELE/GABRIELLI MARIO/MONTESI

Art.3


Date ed orari della manifestazione:

Ingabbio: 23/11/2011 DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 17.00
Giudizio: 24/11/2011
Visita scolaresche: VENERDI' 25/11/2011
Esposizione: SABATO 26/11/2011 E DOMENICA 27/11/2011 DALLE ORE ORE 9.00 alle ore 18.00
Premiazione domenica 27/11/2011 ore 14,30
Sgabbio domenica 27/11/2011 dalle ore 17,00
Art.4


Possono esporre alla manifestazione tutti i soci iscritti alle associazioni aderenti alla FIAV ed in regola con il versamento delle quote Federali e Sociali per l'anno 2011. Gli espositori dovranno essere esenti da provvedimenti disciplinari in atto nei loro confronti. I soci dovranno far pervenire il modulo d'iscrizione entro il termine previsto, debitamente compilato, Gli animali dovranno essere in regola con le norme sanitarie.

Art.5


Possono essere esposti polli, anatre, oche, faraone, tacchini, purché muniti del solo anello Federale di riconoscimento, inamovibile e specifico per la razza, come da Standard.

Art.6


Vengono indetti "Concorso Individuale" e "Concorso Famiglia":

1) Al "Concorso Individuale" possono essere iscritti animali di Classe A (nati nell'anno 2011) e di Classe B (nati negli anni 2006 – 2010). Nell'ambito del "Concorso Individuale" Classe A sono previste le seguenti premiazioni:
Individuale di razza: con l'attribuzione del titolo di Campione Italiano di Razza al miglior soggetto esposto per ognuna delle razze presenti e riconosciute dallo Standard Italiano, a condizione che il soggetto abbia ottenuto il predicato minimo di Molto Buono (punteggio 95).
Individuale di colorazione: saranno proclamati anche i Campioni di Colorazione quando in una razza saranno presenti almeno due colorazioni, a condizione che l'animale abbia ottenuto il predicato di Molto Buono (punteggio 95) e nella colorazione siano presenti almeno 5 soggetti. Nella colorazione dove è presente il Campione di razza, il titolo di campione di Colorazione si intende assegnato al Campione di razza.
Nell'ambito del "Concorso Individuale" Classe B sono previste le seguenti premiazioni:
Individuale di razza: con l'attribuzione del titolo di Campione Italiano di Razza al miglior soggetto esposto per ognuna delle razze presenti e riconosciute dallo Standard Italiano, a condizione che il soggetto abbia ottenuto il predicato minimo di Molto Buono (punteggio 95) e che siano presenti almeno 5 cinque esemplari della stessa classe e razza, di qualsivoglia colorazione..

2) Nell'ambito del "Concorso Famiglia" verrà attribuito il titolo:
Campione Italiano Famiglia al gruppo di avicoli, della stessa razza e colorazione, riconosciuta dallo Standard Italiano, composta da 1 un maschio e un numero di femmine variabile da 3 tre a 5 cinque. I soggetti che compongono la famiglia saranno alloggiati in voliera, possono essere sia di classe A che B e devono essere chiaramente indicati sulla domanda di iscrizione. Per poter essere proclamata Campione la "famiglia" deve ottenere il predicato complessivo minimo di Molto Buono (punteggio 95).
Tutti gli espositori riceveranno un attestato di partecipazione.
E' discrezione del comitato organizzatore l'assegnare ulteriori premi.

NB I soggetti di razza Combattente Shamo verranno pesati ed ingabbiati secondo le norme addottate dal CTS e pubblicate sul notiziario n. 18.

Art.7


Le domande di iscrizione, redatte su apposito modulo allegato, dovranno pervenire alla segreteria della Mostra CAMPIONATI ITALIANI,a LUCIANO FABBRI ,tel./fax 0541/955295 , indirizzo e-mail LUCIANO.FABBRI13@LIBERO.IT ENTRO E NON OLTRE LA DATA DEL _10/10/2011________. Non saranno accolte le richieste d'iscrizione oltre il termine indicato.
Il modulo d'iscrizione dovrà essere redatto in ogni sua parte e rispecchiare le terminologie, razze e colorazioni, previsti dallo Standard Italiano. I soggetti non rispondenti a quanto dichiarato saranno respinti all'atto dell'ingabbio con addebito delle spese di segreteria.
Si consiglia di accertarsi dell'avvenuta ricezione della domanda prima della scadenza al numero telefonico 335/6649267

Art.8


Ai soci espositori sarà richiesto di partecipare alle spese generali e di segreteria con un contributo di Euro_4.00 per ogni capo iscritto (ingabbio ordinario). La rifusione sarà regolata all'atto dello sgabbio. Il contributo è dovuto anche per gli animali iscritti e non pervenuti.

Art.9


Le gabbie saranno messe a disposizione dal C.O., che provvederà all'assegnazione dei posti ed al mantenimento dei soggetti con mangime commerciale.

Art.10


I soggetti esposti saranno sorvegliati da apposito personale. Il C.O. declina ogni responsabilità su eventuali furti, fughe, decessi o malattie da "stress" e similari contratte nel corso della manifestazione. I soggetti feriti o ammalati saranno allontanati e posti in apposito spazio per ricevere le cure del caso, sentito il parere dell'addetto sanitario.

Art.11


Le gabbie saranno sigillate a giudizio ultimato e riaperte solo allo sgabbio o per ritiro del soggetto posto in cessione o da isolare in infermeria.

Art.12


E' fatto divieto di porre cartellini o altri contrassegni sulle gabbie ad opera degli allevatori.

Art.13


Le operazioni di giudizio saranno effettuate da Giudici Federali designati dall'Ordine dei Giudici della F.I.A.V o da Giudici appartenenti ad altre Federazioni Europee iscritte all'EE se indicati dall'Ordine dei Giudici FIAV. I giudizi saranno espressi con i predicati previsti dallo Standard Italiano. E' compito della Giuria proclamare i vincitori dei titoli in palio ed il loro operato sarà inappellabile.

Art.14


Durante le operazioni di giudizio sarà vietato a pubblico ed espositori di sostare nei locali espositivi.
Potrà essere presente solo il personale addetto al servizio.

Art.15


Il C.O. ha facoltà, a giudizio avvenuto e prima dell'assegnazione del titolo, di controllare gli anelli dei soggetti vincitori; in caso di irregolarità l'espositore sarà escluso dalla premiazione e deferito alla F.I.A.V.

Art.16


Il C.O. può fare allontanare dai locali dell'esposizione chiunque turbi o rechi pregiudizio al regolare svolgimento della manifestazione.

Art.17


Il servizio veterinario è a cura dell'Azienda Socio Sanitaria ASL di RIMINI
Tutti gli animali dovranno pervenire da zone dichiarate indenni da malattie infettive e diffusive.
All'atto dell'ingabbio l'espositore dovrà consegnare il Mod. 4 (rosa)firmato da veterinario di competenza DELL‘ ASL. e di provenienza certificante l'avvenuta vaccinazione contro la pseudopeste (mod.12) altre condizioni sanitarie richieste:PRELIEVI DEL SANGUE E TAMPONE TRACHEALE.. Gli animali dovranno essere in regola con quanto prevede la normativa sanitaria in vigore nella Regione EMILIA ROMAGNA. Il C.O., sentito il parere del personale sanitario, può rifiutare l'ingabbio di soggetti pervenuti in condizioni di salute non perfetta, con obbligo di concorso alle spese di iscrizione.

Art.18


Gli espositori che intendono cedere i propri soggetti sono invitati ad indicarlo nella scheda d'ingabbio. Sarà cura della segreteria del C.O. seguire le operazioni di cessione con rendicontazione al proprietario all'atto dello sgabbio; in caso di cessione il C.O. tratterà il 10% sul valore indicato. I soggetti ceduti potranno essere ritirati in qualsiasi momento, ma preferibilmente al termine della manifestazione. In particolare i "gruppi famiglia" e i soggetti dichiarati "Campione di Razza" e/o "Campione di Colorazione" non potranno essere sgabbiati prima di domenica 5 dicembre 2010 ore 12,00.

Art.19


Con l'inoltro della domanda d'iscrizione l'Espositore s'impegna ad accettare e rispettare tutte le norme contenute nel presente regolamento.

Art.20


Qualsiasi atto compiuto da qualsivoglia figura coinvolta nella manifestazione, tendente ad arrecare danno fisico, economico, materiale, pregiudizievole e morale alla serietà e correttezza dell'Esposizione sarà prontamente raccolto e formalizzato dal C.O. e inoltrato alla F.I.A.V. per i provvedimenti disciplinari e normativi del caso. La denuncia di fatti come sopra comporta l'immediata esclusione dalla partecipazione al concorso e dall'assegnazione di premi e riconoscimenti.

Art.21


I reclami e gli esposti per presunte irregolarità od infrazioni al regolamento, non relativi ai giudizi, possono essere presentati entro 10 giorni dalla data di chiusura della manifestazione al C.O., accompagnati dal versamento della tassa di Euro 50,00. Trattandosi di Campionati Italiani sarà competente, già in prima istanza ed in via definitiva, il Consiglio Direttivo Federale, sentiti i componenti del C.O. In caso di accoglimento del reclamo la somma versata sarà interamente restituita.
Eventuali presunti errori di giudizio o valutazione, opportunamente documentati, possono essere segnalati all'Ordine dei Giudici, sempre dietro versamento della tassa di Euro 50,00. La somma sarà restituita nel caso di accoglimento del reclamo.

Art.22


Per quanto non esplicitamente previsto nel presente regolamento si fa riferimento alle disposizioni contenute nel Regolamento generale della F.I.A.V.
AL TEMINE DELLE PREMIAZIONI AVVERRA' UNA ULTERIORE PREMIAZIONE ALL' INTERNO DELLA QUALE VERRA' PREMIATO IL MIGLIOR GRUPPO DI CINQUE SOGGETTI DI RAZZA ANCONA.

FONTE AUTORE: http://www.fiav.info/html/3mostre/2011/ci_2011/ci_reg.html
avatar
tuttoagraria
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 38
Località : BERGAMO

Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttoagrariablog.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum